Averla capirossa LANIUS SENATOR

Classificazione Ordine Passeriformi, famiglia Lanidi.

Caratteristiche Lunga 17 cm. pesa in media 40 grammi. Il capo e la nuca sono di color rossiccio. Le parti superiori sono di color bruno nero ad eccezione di due fasce bianche sulle ali e del groppone bianco. Le parti inferiori sono bianche. I giovani, di color grigio bruno, hanno barrature e tracce della colorazione bianca delle ali. Il capo ha forma pi squadrata. Si nasconde in mezzo alle foglie pi spesso delle altre Averle. La voce aspra.

Ambiente Macchia mediterranea, campagne alberate.

Diffusione Asia occidentale. Africa settentrionale. Europa meridionale e centrale.

Vita e abitudini II nido viene posto sugli alberi (talvolta nei cespugli) e consiste in una coppa di radici ed erbe, imbottita con lana, piume e crini. Di solito allevata una sola nidiata ogni anno (occasionalmente due) composta di 5-6 uova incubate principalmente dalla femmina per 16 giorni. I nidiacei, nidicoli. Sono nutriti da entrambi i mmbri della coppia e volano all'et di 19-20 giorni. Come le altre averle questa specie cattura le prede dopo averle avvistate da un posatoio. Il cibo composto soprattutto da insetti (coleotteri, ortotteri, lepidotteri) ma anche da lucertole, giovani uccelli e mammiferi di piccole dimensioni. Nella parata nuziale il maschio si pone di fronte alla femmina, abbassa il capo con le piume rosse e nere gonfie e le offre del cibo con il becco.

 

 

Home      www.naturaearte.altervista.org