Beccamoschino (Cisticola juncidis)

Classificazione Ordine Passeriformi, famiglia Silvidi.

Caratteristiche Lungo 10 cm e pesante 8-9 grammi, è d’aspetto slanciato ed esile, con becco sottile adatto ad un’alimentazione insettivora. Il piumaggio è di color bruno sulle parti superiori, con striature di color fulvo e rossiccio; di color bianco sporco su quelle inferiori con sfumature rossicce sui fianchi e sul petto. La coda è corta e .arrotondata. I sessi sono simili, come anche i giovani.

Ambiente Terreni asciutti o umide, praterie, campi di cereali.

Diffusione Europa meridionale, Africa, Asia e Australia.

Vita e abitudini II nido è costruito fra le erbe alte e folte a poca distanza dal suolo e spesso in prossimità dell'acqua: è una coppa di forma allungata intessuta d’erbe e ragnatele. Sono allevate 2 e anche 3 covate ogni anno, ognuna delle quali consiste di 4 o 6 uova. Esse sono incubate per 11-12 giorni (non si sa esattamente se i due sessi collaborano alla cova) e i nidiacei restano nel nido per 12-14 giorni, età in cui sono in grado di compiere brevi voli. È probabile che entrambi gli adulti collaborino alla cura dei nidiacei. L'alimentazione è composta d’insetti di piccole dimensioni (ditteri, coleotteri, ortotteri). Essi sono facilmente visibili mentre volano a breve altezza dal terreno sopra i propri territori, emettendo un persistente e sibilante verso e consiste in una ripetizione di deboli « ziik ».

 

 

Home      www.naturaearte.altervista.org