Culbianco (oenanthe oenanthe)

Classificazione Ordine Passeriformi, famiglia Turdidi.

Caratteristiche Lungo sui 14,5 cm, il maschio presenta parti superiori grigio bruno e ali scure; una banda nera attraversa l'occhio, le parti inferiori sono bianche. La femmina è più brunastra. Maschio e femmina hanno il groppone e i lati della coda bianchi mentre la banda terminale e le penne centrali della coda sono neri. Becco e zampe sono neri. Gli individui giovani sono macchiettati.

Ambiente Pascoli, zone pietrose, brughiere, zone cespugliate.

Diffusione Europa, Asia, Africa nordoccidentale. America settentrionale.

Vita e abitudini Nidifica in cavità, in buche del terreno, in tane di coniglio. Depone una o due covate, costituite generalmente da 5-6 uova (talvolta 3-8) che sono incubate da entrambi i sessi, ma prevalentemente dalla femmina per circa 14 giorni. I nidiacei, nidicoli, sono allevati da entrambi i genitori e restano nel nido per circa 15 giorni. L'alimentazione del culbianco è costituita principalmente da invertebrati.

 

 

Home      www.naturaearte.altervista.org