Marzaiola (Anas querquedula) cm 38 x 63. Diffusa, ma non molto numerosa, vive in stagni, laghi e acquitrini circondati da fitta vegetazione. Come carattere distintivo il maschio ha un evidente sopracciglio bianco. La femmina ha la parte anteriore delle ali chiara, ma si distingue molto facilmente dall'Alzavola per il colore del capo.

Classificazione Ordine Anseriformi, famiglia Anatidi.

Ambiente Paludi, laghi, stagni, zone palustri con abbondante vegetazione in genere.

Diffusione Europa, Asia. Africa (compie parzialmente una migrazione circolare, seguendo in pratica due itinerari diversi nel passo e nel ripasso).

Vita e abitudini Nidifica sul terreno tra la vegetazione. Depone una covata, costituita generalmente da 8-11 uova. Talvolta 6-14, che sono incubate dalla femmina per 21-23 giorni. I nidiacei, nidifugi, sono allevati dalla femmina e volano dopo 5-6 settimane det. L'alimentazione della marzaiola costituita da sostanze animali e vegetali (piccoli pesci, piccoli anfibi, crostacei, molluschi, insetti, vermi, germogli, foglie, radici, semi).

Acquatici

Home      www.naturaearte.altervista.org