Peppola (Fringilla montifringilla)

Classificazione Ordine Passeriformi, famiglia Fringillidi.

Caratteristiche Lunga 15 cm pesa in media 24 grammi e presenta becco piuttosto robusto. Il maschio nell'abito estivo presenta il capo e il dorso neri, il groppone e due fasce sulle ali bianche. Le spalle e il petto sono di color arancione. La femmina è bruna con striature sulle parti superiori e presenta una colorazione arancione più pallida. I giovani e il maschio nell'abito invernale assomigliano alla femmina.

Ambiente Bosco di betulle e conifere, terreni coltivati.

Diffusione Europa e Asia settentrionali.

Vita e abitudini: comune, ma dal numero assai variabile. II nido è costruito di solito su una conifera (raramente nei cespugli) e consiste in una coppa di muschio, corteccia, licheni, lana. Tutto ciò  è opera della femmina. L'unica covata annuale è di 5-7 uova (fino a 8) deposte ad intervalli di un giorno l'una dall'altra e incubate esclusivamente dalla femmina per 11-12 giorni. I nidiacei, nidicoli, sono assistiti da entrambi i genitori e volano all'età di 11-13 giorni. Il cibo, ricercato al suolo, si compone soprattutto di semi, bacche e insetti (particolarmente importanti nella dieta dei giovani). Durante il periodo invernale questa specie compie dei movimenti migratori verso Sud e assume abitudini gregarie, formando stormi di molte migliaia d’individui che utilizzano don nitori notturni collettivi. Il canto è una ripetizione piuttosto monotona di versi simili a quelli del verdone, emessi mentre l’uccello sta posato allo scoperto. Il richiamo di volo è un nasale <<ciek-ciek>>.

 

 

Home      www.naturaearte.altervista.org