Picchio rosso maggiore (Dendrocopos major).

Classificazione: Ordine Piciformi, famiglia Picidi.

Caratteristiche: Lungo sui 23 cm, presenta il dorso nero con macchie bianche alle spalle, coda nera, vertice nero con macchia giallognola alla fronte e macchia rossa alla nuca (presente solo nei maschi adulti, mentre nei giovani d’entrambi i sessi, il vertice è rosso), faccia chiara con una striscia nera attorno. Parti inferiori bianche, copritrici inferiori della coda rosse.

Ambiente: Boschi misti, parchi, giardini.

Diffusione: Europa, Asia, Africa nordoccidentale.

Vita e abitudini: Nidifica, come gli altri picchi, nelle cavità degli alberi deponendo una sola covata, costituita generalmente da 4-7 uova (talvolta 3-8) che sono incubate da entrambi i sessi, ma prevalentemente dalla femmina, per 16 giorni circa.

I nidiacei lasciano il nido a 18-21 giorni d’età. Il picchio rosso maggiore si nutre d’invertebrati presenti nel legno degli alberi e anche di pinoli. Il tambureggiamento con il duro becco sugli alberi indica anche l'occupazione del proprio territorio. La voce è un forte, breve « kik ».

Picchi 

www.naturaearte.altervista.org