Saettone Colubro d'Esculapio (Elaphe longissima o Zamenis longissimus) è un serpente della famiglia dei colubridi.

Sottospecie

Elaphe lineata

Per le regioni meridionali e per la Sicilia le popolazioni della specie sono state recentemente ascritte ad una specie distinta, Elaphe lineata (Camerano, 1891) chiamata in italiano Saettone occhirossi.

Curiosità

Come il cervone chiamato Pasturavacche, la credenza popolare vuole che sia attirato dal latte delle vacche e delle capre al pascolo, e che per procurarselo si attacchi alle mammelle degli animali.

Aspetto

Questo serpente è verde oliva o marrone, qualche volta grigio scuro, con una chiazza più chiara su entrambi i lati del collo. Le squame sono lisce o lievemente increspate e gli conferiscono un aspetto lucente. Il colubro di Esculapio, che nuota e si arrampica agilmente, è un animale schivo. Abita la boscaglia i margini dei boschi e i campi. Ha un perioso di riposo invernale durante i mesi più freddi.

Specie simili

Il Cervone è meno slanciato, presenta carenatura sulle squame dorsali e ha due squame preoculari mentre il saettone ne ha una. I giovani di Zamenis longissimus possono assomigliare alla Biscia dal collare Natrix natrix.

Voci correlate

 

Nomi regionali

Friuli-Venezia Giulia

Magna

Lombardia

Saettone, Scorzone o Scurzon

Sicilia

Saittuni,pasturavacchi,angiò,

Toscana

Frustone

Veneto

Carbonàsso,Anda

www.naturaearte.altervista.org