Zigolo testa aranciata (Emberiza bruniceps) cm 15. Comu­ne in campagne cespugliose abbastanza aperte, e spesso vicino a corsi d'acqua. Frequenta anche canneti. È un raro visitatore dell’Europa occidentale dove abita prevalentemente i campi coltivati. Viene tenuto spesso in cattività, quindi è probabile che molti avvistamenti si riferiscano ad esemplari fuggiti da gabbie. Il maschio e caratterizzalo dal petto e dal capo rossi; la femmina ricorda molto quella dello Zigolo testanera, ma mentre in quest'ultima il dorso mostra tracce color nocciola, nella prima è piuttosto verde, e le copritrici caudali inferiori sono biancastre invece che gialle. Non è facile distinguere i giovani dagli immaturi dello Zigolo testanera, col quale ha in comune molte abitudini. La voce è una serie di note aspre e il canto e un breve gorgheggio ra­pido e monotono.

 

 

Home      www.naturaearte.altervista.org